Acqua ed alimentazione

Un modo alquanto suggestivo di pensare a noi stessi è concepire il nostro organismo come il risultato biologico di tutto quanto vi si è introdotto per assicurarne lo sviluppo ed il sostentamento sin dalla nascita e ancor prima. Da questo punto di vista, Tutti noi siamo semplicemente il cibo che abbiamo ingerito, l’aria che abbiamo respirato ma anche – e forse soprattutto – l’acqua che abbiamo bevuto.
Tali elementi rivestono pertanto un’importanza fondamentale per il benessere e l’integrità psico- fisica. Bisogna tuttavia distinguere tra sostanze compatibili con la nostra natura, che vengono assimilate senza fatica e dalle quali il nostro organismo trae beneficio, e sostanze meno compatibili i cui effetti sono neutralizzabili solo mediante dispendio di energia e forza vitale.
Mentre i regimi alimentari possono variare a seconda dei differenti stili di vita e di allenamento, e prevedere quindi una molteplicità di apporti calorici ed energetici bilanciati tra i diversi macronutrienti di origine animale e/o vegetale, non varia – mediamente – la quantità di liquidi, e di acqua in particolare, che occorre assumere se si vuole assicurare un corretto metabolismo ed una regolare sintesi delle proprietà nutritive degli alimenti. Il fabbisogno giornaliero ammonta a circa due litri d’acqua per un individuo adulto, al quale si aggiungono i liquidi assimilati dal corpo attraverso gli alimenti e quella di origine endogena, per un totale complessivo di quasi tre litri.
Anche l’acqua è un macronutriente ma spesso non viene considerata tale in quanto dall’acqua non otteniamo nessun “nutrimento”. In realtà l’acqua è l’elemento che meno di altri non deve mancare al nostro organismo. Una perdita di appena l’8% di questo costituente è sufficiente infatti per causare delle serie patologie. È importante quindi abituarsi a pensare all’acqua non solo come ad una fonte di idratazione ma come ad un vero e proprio fattore di alimentazione. L’acqua ottenibile grazie ai sistemi ed impianti A360° è un’acqua lievemente mineralizzata e povera di sodio. Ideale per facilitare le attività metaboliche e digestive, per dissetare ed idratare il nostro corpo.